Una Residenza d’Epoca eccezionale!

La Valnerina, nella bassa Umbria, una vera scoperta.

Parto tardo nel pomeriggio, A1 fino a Orte e poi verso est direzione Terni.

E’ già molto scuro quando inizio a percorrere la valle, e la vista delle Cascate delle Marmore d’improvviso, illuminate straordinariamente, lascia senza parole.

Silvia, la proprietaria dell’Abbazia di San Pietro in Valle, mi aveva chiamato qualche giorno prima dicendomi che aveva bisogno di fare qualche fotografia agli interni, camere e centro benessere, per un portale con cui hanno da poco iniziato a lavorare.

Al mio arrivo sono accolta con straordinaria cortesia e vengo accompagnata nella mia stanza, al di là di un magnifico chiostro.

Nella camera alcuni opuscoli dove si può leggere la storia dell’Abbazia e del Convento, fondati nel VIII secolo da Faroaldo II duca di Spoleto e riedificata tra X e XI secolo nell’attuale struttura e perimetro.

Presto, al mattino, mi alzo per preparare il materiale per il servizio fotografico e darmi un’occhiata intorno.

La valle è selvaggia, boscosa, silenziosissima.

L’Abbazia di San Pietro, incantata.

Decidiamo di affrontare il lavoro con un impostazione che rispetti al massimo l’austerità del luogo, il suo gusto semplice, spartano, monacale, rigoroso.

I toni caldi degli ambienti si prestano al lavoro fotografico fatto a luce naturale. L’arredamento è in legno scuro, quasi in ogni stanza sono conservati i caminetti originali, i pavimenti in cotto mangiati da centinaia di anni di calpestii, le enormi travi delle capriate dei soffitti.

Lo styling che decidiamo di fare con Silvia e Federica, è minimalista; giusto qualche piccolo fiore per dare un tocco di vita alle camere della Residenza.

abbaziasanpietro-32

abbaziasanpietro-26

abbaziasanpietro-20

Mi lascio tentare dalla bellezza del Convento e, nonostante non mi fosse stato richiesto, faccio qualche fotografia di esterni, della campagna, del chiostro, della chiesa.

abbazia san pietro dittico

www.francescapagliai.com

www.sanpietroinvalle.com