Euroambiente una scelta consapevole tutta Made in Italy

I nostri lavori per le Grandi Aziende che offrono servizi per Architetti e Architetture

Sull’ultimo numero della rivista Paysage è uscito un nostro servizio su un progetto realizzato da una delle società più importanti che, a livello nazionale, si occupano di verde: Euroambiente
Facente parte del Gruppo Zelari, Euroambiente è una società che progetta ed esegue impianti a verde (industriale, residenziale, turistico, ecc…), impianti sportivi (campi da calcio, golf, ecc…), interventi di pianificazione, gestione del territorio e ingegneria ambientale, con particolare attenzione alle soluzioni “eccompatibili”, impianti di irrigazione, movimenti di terra, barriere vegetali fonoassorbenti.
Soprattutto, l’azienda che vi presentiamo, è un’eccellenza nel cuore della Toscana e lavora ad ampio raggio all’interno del nostro Paese.
Tra i vari ambiti in cui Euroambiente realizza ricerca e progetti, sicuramente un primato va riservato a quello dei giardini privati e verde residenziale.
Il progetto di un giardino non è mai frutto di improvvisazione.
Organizzare uno spazio verde in funzione delle esigenze del cliente richiede una serie di conoscenze che investono non soltanto la botanica, ma anche l’architettura e l’ingegneria, lo studio del paesaggio e del clima.
Secondo la loro idea di progetto è fondamentale armonizzare i portamenti e i cromatismi delle diverse essenze vegetali fino a comporre degli scenari naturalmente gradevoli in modo che, anche un piccolo giardino possa essere piacevole, accogliente, sincero ed originale. La disposizione di alberi e gli arbusti è curata in modo tale da creare degli effetti prospettici, giocando sugli accostamenti, scegliendo attentamente i materiali ed allestendo con particolare cura angoli caratteristici e scorci intriganti.
                                                                                                                                                                 ;       Auditorium Parco della Musica Roma – photo: Francesca Pagliai
La Società ha in corso rapporti con gruppi di ricerca scientifica per lo studio di materie prime e soluzioni progettuali innovative in materia di verde ambientale.
Euroambiente ha svolto ed ha tuttora in corso rapporti con gruppi di ricerca scientifica per lo studio di materie prime e soluzioni progettuali innovative in materia di verde tecnico, sportivo e di impatto ambientale.
E’ partner del gruppo di lavoro che, con il Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agrarie e alimentari dell’Università di Catania, il CNR di Pisa, l’Università di Milano, l’Università di Napoli ed il C.R.A. (Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura), condurrà il progetto QUAPROVER, sulla  “qualità dei prodotti ornamentali per l’impiego e la stesura di linee guida nella progettazione del verde in ambito urbano ed extraurbano”.
Tanta esperienza, amore per il proprio lavoro e investimenti in innovazione, hanno portato Euroambiente a collaborare con Enti Pubblici e Società, Aziende Turistiche, Imprese di Costruzione e privati.
(tra i maggiori clienti vanta nomi come: Poste S.p.A., Telecom S.p.A., Aeroporti di Roma S.p.A., Autostrade S.p.A., Ferrovie dello Stato, ENEL servizi S.p.A. Fiat Partecipazioni S.p.A., Prada S.p.A., Diesel S.p.A.)
                              Santuario di Padre Pio  San Giovanni Rotondo                                                      5C2     Villa Privata Firenze – photo: Francesca Pagliai
Perché scegliere Euroambiente?

Perché l’ecosostenibilità non è un tassello da ignorare, perché avere un verde realizzato ad hoc fa la differenza, perché le eccellenze italiane vanno valorizzate e “sfruttate” al massimo senza andare a ricercare eccellenze non Made in Italy, perché la professionalità non va sottovalutata, perché un’azienda che sceglie di collaborare con le Università è un’azienda che crede nei giovani e quindi nel futuro, perché è un’azienda che è in continua evoluzione e di perché ce ne sarebbero ancora molti ma li lasciamo scoprire a voi.www.francescapagliai.com